Tienimi per mano…

Tienimi per mano al tramonto,
quando la luce del giorno si spegne e l’oscurità fa scivolare il suo drappo di stelle…
Tienila stretta quando non riesco a viverlo questo mondo imperfetto…
Tienimi per mano… portami dove il tempo non esiste…
Tienila stretta nel difficile vivere.

Tienimi per mano… nei giorni in cui mi sento disorientata…
cantami la canzone delle stelle dolce cantilena di voci respirate…
Tienimi la mano, e stringila forte prima che l’insolente fato possa portarmi via da te…
Tienimi per mano e non lasciarmi andare… mai…

-Herman Hesse-

‎”Non sono un poeta. Lo sono diventato conoscendoti… Lo sono diventato quando mi sono reso conto che tutte le parole del vocabolario non potevano bastare a descriverti.”

Da “Giulietta, SONO IO”, il nuovo-sesto romanzo di Letizia Cherubino.


Bookmark and Share


Lascia un Commento