14 Febbraio.

Quello che provo per Te è l’unica cosa che non so scrivere.
Non ha nome. Ha confini incerti. O non ha confini.
E’ ovunque e da nessuna parte.
E’ confuso come una parola gridata nel vento. Arriva a tratti. La puoi capire o non capire.
Ci puoi leggere dentro un mondo intero o fare finta che non sia mai stata pronunciata però… da qualche parte è…
E si confonde con tutto. E mi confonde le idee.
E mi fa venire voglia di per sempre.
Ecco… sì… forse è questo che provo per Te:
Il desiderio di Per Sempre.

(Letizia Cherubino)


Bookmark and Share


Lascia un Commento