Non ti chiedo Mai.

Non ti chiedo mai quando arrivi e quando parti.
Non ti chiedo mai quando potrò vederti e se hai voglia di vedermi.
Non ti chiedo mai dove sei, cosa stai facendo e con chi sei.
Non ti chiedo mai di restare, di rinunciare a qualcosa/qualcuno, di limitare la tua libertà per me.
Non ti chiedo mai di esserci, di starmi vicino o – all’opposto – di lasciarmi in pace.
Non ti chiedo mai un bacio, una carezza, un abbraccio.
Non ti chiedo mai di scegliermi. Di scegliere Me. Di fare una qualsiasi scelta per me.
Io non ti chiedo.
Non chiedo nulla.
Tengo il punto di domanda per chiederti di raccontarmi di te, per avere risposte sul tuo mondo dentro, sul tuo passato, sui tuoi ricordi. Ti regalo domande per conoscere i tuoi pensieri, perché tu possa condividere la tua vita con me. E allora chiedo, chiedo, chiedo… Cosa pensi? Cosa è successo? Come ti senti? Cosa hai fatto-respirato-vissuto?
Il mio chiedere perde così il punto di domanda.
Diventa un Raccontami silenzioso. Diventa il gusto sottile di entrare in Te. Nel senza tempo che ha fatto la tua storia e il tuo presente. Nel futuro di sogni e aspettative che dipingono quello che sarai. Con o senza di me.
Non ti chiedo niente forse perché… Voglio Tutto.
Tutto Te.
Tutto di Te.
E ogni richiesta sarebbe riduttiva, una piccola percentuale del mondo che ti vorrei rubare.
Non chiedere nulla spesso assomiglia a chiedere Tutto. E’ un non dare parole ai desideri cosicché possano essere infiniti e indefinibili. Desideri da decifrare o inventare insieme.
Non ti chiedo mai perché tu sai di me ogni domanda non detta, ogni richiesta non espressa.
Mi sai al volo. Ed io mi risparmio l’incombenza di chiedere.
Sorrido.
Ti guardo.
E sto in silenzio.
Non chiedo e mi dai Tutto.
Non chiedo e mi dai esattamente quello che voglio.
Più di quello che avresti mai pensato di dare-concedere-condividere con una donna.
Il trucco per avere risposte da te è non chiedere.
Il trucco per averti è non chiedere.
Ed io non chiedo.
Non chiedo e ot-tengo.
Non chiedo e… Ti tengo.
Tengo Te.
Stretto.

(Letizia Cherubino)


Bookmark and Share


3 Commenti a “Non ti chiedo Mai.”

Lascia un Commento